L’assistenza educativa per gli alunni con disabilità: uno sguardo sui modelli organizzativi in prospettiva inclusiva

Autori

  • Silvia Zanazzi

DOI:

https://doi.org/10.15160/2038-1034/2415

Parole chiave:

assistente educativo, inclusione scolastica, disabilità, modelli organizzativi, welfare

Abstract

 L’assistente educativo scolastico è una figura che interviene nei processi di apprendimento e socializzazione dell’alunno con disabilità per potenziarne le capacità in ambiti quali l’autonomia e la gestione degli aspetti cognitivi e relazionali. Radicato nella nostra politica dell’integrazione scolastica, il servizio di assistenza educativa ha finalità chiare e fondamenti normativi solidi. Tuttavia, essendo un servizio gestito e finanziato dagli Enti Locali, non si realizza con le stesse modalità sul territorio nazionale. Inevitabilmente, le differenti scelte organizzative si riflettono sui contesti e sulle relazioni educative. Per sollecitare una riflessione sul tema si propone un confronto tra modelli organizzativi dell’assistenza educativa da una prospettiva che ne osservi le implicazioni in termini di inclusione.

Downloads

Pubblicato

24-08-2022

Fascicolo

Sezione

ARTICOLI