La formazione, l’incerto e le transizioni educative. Un approccio comprensivo-transazionale all’orientamento

Autori

  • Fabrizio Chello

DOI:

https://doi.org/10.15160/2038-1034/2404

Parole chiave:

incerto, formazione, transazione, transizioni, orientamento

Abstract

L’articolo propone, in una prima parte, un’analisi del rapporto aporetico tra l’incerto e la formazione, avanzando l’ipotesi che esso sia un impensato della pedagogia teoretica occidentale, che ha tentato di ridurlo a una sola delle sue dimensioni, opponendo due diverse concezioni delle transizioni educative e delle pratiche di orientamento. In questo senso, in una seconda parte, l’articolo propone di accogliere il duplice ruolo dell’incerto nei processi formativi a partire da un approccio epistemologico di tipo comprensivo-transazionale, che consente di pensare la natura incerta della formazione come condizione di generazione di apprendimenti riflessivi e irriflessivi, la cui riconfigurazione impegna l’unità organismo-ambiente nelle transizioni educative. Ne consegue che, in tale prospettiva, le pratiche di orientamento si configurano come interventi che accompagnano il soggetto a divenire consapevole dell’ineludibile relazione tra conformazione e trasformazione.

Downloads

Pubblicato

24-08-2022

Fascicolo

Sezione

ARTICOLI