Quando la Storia risuona in classe. Strategie didattiche e relazionali per facilitare il dialogo e costruire una coscienza collettiva

Autori

  • Anna Granata
  • Stefano Pasta

DOI:

https://doi.org/10.15160/2038-1034/2409

Parole chiave:

Storia, didattica della Storia, professione docente, scuola secondaria, dialogo

Abstract

Se la Storia è terreno di sfida e di scontro, può con egual potenza diventare terreno di incontro, nella misura in cui si allestiscano occasioni di apprendimento di tipo dialogico. Presentiamo in questa sede i risultati emersi da una ricerca esplorativa, condotta durante l’a.s. 2020-21, che ha coinvolto insegnanti di Storia selezionati in quanto docenti riflessivi. Al centro della nostra indagine, l’analisi dei temi ritenuti più “caldi” durante l’ora di Storia e l’approfondimento delle strategie didattiche e relazionali che possono favorire un approccio partecipato degli studenti. L’analisi dei risultati è stata guidata dal modello della risonanza di Hartmut Rosa (2019), dove coinvolgimento del docente, disciplina trattata, reazioni e partecipazione degli studenti, costituiscono gli elementi essenziali di un’esperienza didattica efficace. I risultati fanno emergere svariati aspetti della professione docente che possono favorire il dialogo in classe attorno alla Storia.

Downloads

Pubblicato

24-08-2022

Fascicolo

Sezione

ARTICOLI