“Che cos’è l’educazione?” Una indagine esplorativa sulle opinioni di un campione di allenatori

Angela Magnanini

Abstract


AbstractIs the trainer an educator? Is he/she aware of his/her role? Does he/she know the meaning of the term education? This paper intends to open a new line of research within a wide pedagogical literature which dealt with the educational role of the trainer, through the hermeneutic analysis of two focus groups conducted on a group of trainers living in the Lazio region, aged between 25 and 40. The homogeneous groups, chosen through a reasoned choice sampling, differ only because the components of the first group hold a Motor Science Degree while the others do not. The aim is to verify whether attending teaching courses of Didactic, Pedagogy and Special Pedagogy during the University course produces differences in determining the meaning of education. Such meaning is considered necessary to guide a conscious and intentional educational practice. The results reaffirm the difference between the groups and underline that a real educational activity in the youth sports field requires adequate preparation of the operators.

 

RiassuntoL’allenatore è un educatore? È consapevole del suo ruolo? Conosce il significato del termine educazione? Questo saggio intende aprire una nuova pista di ricerca in una vasta letteratura pedagogica che si è occupata del ruolo educativo dell’allenatore, attraverso l’analisi ermeneutica di due focus group condotti su un gruppo di allenatori residenti nel Lazio, di età compresa tra i 25 ed i 40 anni. I gruppi omogenei, scelti attraverso un campionamento a scelta ragionata, si differenziano solo per il possesso della Laurea in Scienze motorie (primo gruppo) e assenza di essa (secondo gruppo). Questo per verificare se l’aver frequentato i corsi di insegnamento di Didattica, Pedagogia e Pedagogia speciale nel percorso universitario produca differenze nella determinazione del significato di educazione. Significato che si ritiene necessario per orientare una pratica educativa consapevole ed intenzionale. I risultati ribadiscono la differenza tra i gruppi e sottolineano che un vero lavoro educativo nel campo sportivo giovanile necessita di una adeguata preparazione degli operatori.

 

Keywords – trainer, education, university course, qualitative analysis, sport

 

Parole chiave – allenatore, educazione, percorso universitario, analisi qualitativa, sport


Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.15160/2038-1034/2280

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.