La relazione come esperienza vissuta tra corporeità e prossemicità

Manuela Gallerani

Abstract


 Abstract This contribution evaluates the problem of education from a performativity gender analysis developed by the American philosopher Judith Butler, within the line of post-structuralist and postmodern thought. This original approach to gender allows us to reveal both the conditioning of a patriarchal thought still strongly diffused and the negative drifts of a presumed universal neutral. Moreover it introduces several new generative concepts about a radical critique of inculturation processes, aiming to the developmentof non-violent (and inclusive) ethics towards differences and minorities. This approach represents an interesting contribution to the development of educational, ethical and political emancipation processes. 

 

 

RiassuntoIl contributo analizza il problema della formazione a partire dalla performatività di genere sviluppata dalla filosofa statunitense Judith Butler, nel solco del pensiero post-strutturalista e postmoderno. Questo originale approccio alle questioni di genere e sul genere permette di svelare sia i condizionamenti di un pensiero patriarcale ancora fortemente diffuso sia le derive di un presunto neutro universale (dando nuovo impulso alle riflessioni femministe e riconoscendone il portato politico-culturale nel dibattito contemporaneo). Ha, inoltre, introdotto nuovi interessanti concetti generativi in merito a una critica radicale dei processi di inculturazione, in direzione di un’etica non violenta e inclusiva nei confronti delle differenze e delle minoranze ancora senza voce o misconosciute. In questo punto di intersezione risiede il contributo critico-costruttivo per una formazione intesa sia come strumento emancipativo, sia come risorsa trans-formativa sul piano etico e politico.

 

Keywords – gender, gender performativity, patriarchy, education, training

 

Parole chiave – genere, performatività di genere, patriarcato, educazione, formazione


Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.15160/2038-1034/12265

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.