MOOC: repository di strategie e metodologie didattiche in Matematica

Eugenia Taranto, Ferdinando Arzarello, Ornella Robutti

Abstract


AbstractThis paper focuses on MOOC (Massive Open Online Courses) as a new paradigm in e-learning educational projects: it presents MOOCs for lower and upper secondary school mathematics teachers. On the one hand, a MOOC, with rich materials in innovative didactic methodologies and specific technological tools, can be understood as a repository from which teachers can draw inspiration. On the other hand - by allowing teachers from different geographic locations an opportunity for communication – a MOOC is also the place where these teachers - in a community of peers, supported by a vigilant but non-intrusive presence of trainers – have the rare opportunity to reflect together to organise strategies, processes and materials that are linked not only to age, type of school and social/individual situation, but also to the content of the discipline that has specific cognitive obstacles. The aim of this contribution is, therefore, to present our teacher education experiences through MOOCs, with a focus on the methodologies of mathematics teaching that were shared and debated with the teachers who attended the course, using as theoretical lens a new elaborated framework to analyse these new online training environments.

RiassuntoIl focus di questo articolo verte su MOOC (Massive Open Online Courses) per docenti di matematica di scuola secondaria (I e II grado), da considerarsi come nuovo paradigma nei progetti educativi in e-learning. Da un lato, un MOOC, con materiali ricchi di metodologie didattiche innovative e specifici strumenti tecnologici, si può intendere come un archivio informatico (repository) da cui gli insegnanti possono trarre spunto. Dall’altro lato, consentendo un’opportunità di comunicazione a vari insegnanti, provenienti da diverse realtà geografiche, un MOOC è anche il luogo in cui tali insegnanti – in una comunità unicamente di pari, sostenuta dalla vigile, ma non invadente presenza dei formatori – si ritrovano ad avere la rara occasione di poter riflettere insieme per orientare opportunamente strategie, processi e materiali, legati non solo a fascia di età, tipologia di scuola e situazione sociale/individuale, ma anche ai contenuti stessi della disciplina che presentano ostacoli cognitivi specifici. L’obiettivo di questo contributo è dunque quello di esporre le nostre esperienze di formazione insegnanti tramite MOOC, con un focus sulle metodologie di didattica della matematica che sono state condivise e approfondite con i corsisti, utilizzando come lente d’analisi un nuovo quadro elaborato proprio per analizzare questi nuovi ambienti di formazione insegnanti online.


Keywords – MOOCs, teacher education, professional development, peer collaboration, community of practice, repository

Parole chiave – MOOC, formazione insegnanti, sviluppo professionale, collaborazione tra pari, comunità di pratica


Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.15160/2038-1034/1582

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.