Le conseguenze penalistiche delle condotte di cyberbullismo. Un’analisi de jure condito

Ciro Grandi

Abstract


AbstractThe widespread use of digital technologies, in parallel with positive social effects, also generates considerable risks of expansion of illicit activities. Because of their careless attitude and their persistent connection with the Web, adolescents are particularly exposed to the threats of cybercrime. Since many years, legislators and scholars have been focusing on the protection of minors as victims of cybercrime. However, it is worth paying due attention also to the minors as perpetrators of cybercrimes. This essay analyses the criminal law relevance of cyberbullying, which provides for a crucial standpoint for an assessment of youth offenders’ behaviours in the cyberspace.
 
RiassuntoOltre alle innegabili ricadute sociali virtuose, la diffusione degli strumenti informatici genera al contempo notevoli rischi di incremento di numerose attività illecite, anche penalmente rilevanti. Una categoria di individui particolarmente esposti ai pericoli sottesi alla “criminalità informatica” è rappresentata dagli adolescenti, sia in ragione della loro inesperienza, sia in ragione della “persistente connessione” alla rete che ne connota lo stile di vita. Se oramai da tempo l’attenzione del legislatore e della letteratura giuridica si è incentrata sulla tutela dei minori quali possibili vittime dei reati perpetrabili nello spazio virtuale, altrettanta attenzione meritano i comportamenti illeciti attuati dai minori stessi all’interno del medesimo spazio. Il presente contributo mira ad analizzare i profili penalmente rilevanti dei molteplici comportamenti riconducibili al fenomeno del cyberbullismo, il quale offre un punto prospettico privilegiato per un’indagine sulla devianza minorile che si esprime nella realtà virtuale.

  

Keywords – Web, bulling, cyberbullying, criminal sanctions, criminal law

 

Parole chiave – Web, bullismo, cyberbullismo, conseguenze penali, diritto penale


Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.15160/2038-1034/1442

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.