La matematica negli istituti tecnici dal dopoguerra agli anni ’90

Elisa Patergnani

Abstract


Abstract Mathematics in technical education has not only a practical function, but also a formative one of an exact mentality, comparable in relevance to that which ancient languages have in classical education. The technical education reform, initiated by the engineer Giuseppe Belluzzo (1876-1952) and formulated with law no. 889 of 1931, gave a new definition of technical institutes with regard to their organization and programs. The post-war reconstruction, the rapid growth of Italy during the so-called "Economic miracle" together with the need to compete on an international level, made it necessary to create new technical specialties in the first half of the seventies; these were inserted into the pre-existing school system to respond to the needs related to the training of new professional figures required by the changes taking place in the world of work and the development of new information technologies, which gradually became increasingly linked to mathematics. The study of the history of technical institutes and the analysis of the teachings imparted there thus becomes a key to reading the context drawn by the technological evolution of the late twentieth century and an instrument to understand future prospects.

 

RiassuntoLa matematica nell’istruzione tecnica ha una funzione non solo pratica, ma formativa di una mentalità esatta, comparabile per rilevanza a quella che nell’istruzione classica hanno le lingue antiche. La riforma dell’istruzione tecnica avviata dall’ingegnere Giuseppe Belluzzo (1876-1952) e formulata con la legge n. 889 del 1931 diede una nuova definizione degli istituti tecnici per quanto riguardava l’ordinamento e i programmi. La ricostruzione del dopoguerra, la rapida crescita dell’Italia durante il cd. “miracolo economico” unitamente alla necessità di competere sul piano internazionale, nella prima metà degli anni Settanta rese necessaria la creazione di nuovi indirizzi tecnici; questi si innestarono nell’impianto scolastico preesistente per rispondere alle esigenze connesse alla formazione delle nuove figure professionali richieste dai cambiamenti in atto nelle realtà di lavoro e dallo sviluppo delle nuove tecnologie informatiche, le quali via via furono sempre più legate alla matematica. Lo studio della storia degli istituti tecnici e l’analisi degli insegnamenti ivi impartiti diventa quindi chiave di lettura dello scenario disegnato dall’evoluzione tecnologica della fine del XX secolo e strumento di comprensione delle prospettive future.

 

Keywords – technical instruction, teaching mathematics, computer science teaching, technical institutes

 

Parole chiave – istruzione tecnica, insegnamento della matematica, insegnamento dell’informatica, istituti tecnici


Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.15160/2038-1034/2291

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.