Is there a partition in the present indicative of Italian regular verbs?

Anna M. Thornton

Abstract


Nel modello di analisi morfologica della Morphology by Itself, proposto da Aronoff (1994), i paradigmi flessivi possono presentarsi internamente organizzati in "classi di partizione", cioè insiemi di celle occupati da forme flesse costruite a partire da una stessa base (stem), ma che non condividono tratti sintattici. Nel verbo romanzo, una classe di partizione molto frequente (denominata "N-pattern" da Maiden) è quella che raggruppa le prime tre persone del singolare e la terza plurale del presente indicativo, ma esclude prima e seconda plurale. Questa partizione è evidente in molti verbi italiani, che presentano alternanze tra forme dittongate e non (ad es. in sedere), tra forme con -isc- e senza (ad es. in finire), o alternanze suppletive specifiche di singoli verbi (uscire, udire, andare). Nel lavoro si sostiene che questa partizione sottende anche l'organizzazione del presente indicativo dei verbi regolari della prima coniugazione (come già sostenuto in forma embrionale in Dressler - Thornton [1991]). La proposta, formulata dopo una revisione delle analisi precedenti di Dressler - Thornton (1991) e Pirrelli (2000), comprende una nuova analisi della costituzione delle forme di prima e terza persona plurale.

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.15160/1826-803X/127

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


ISSN: 1826-803X

Gli articoli pubblicati in questa rivista sono stati valutati, in forma anonima, dal Comitato Scientifico e da referees internazionali, anch’essi coperti da anonimato.