Educazione ai generi e alle pari opportunità come risorsa per processi di sviluppo socio-culturali equi e sostenibili

Manuela Gallerani

Abstract


AbstractThe intention of this contribution is to investigate and to read, from a pedagogical point of view, the different roles and caring practices enacted everyday by adults (women and men), both in the public and private sphere. This analysis shows how gender education and lifelong learning – from the first ages of life – are essential to focus and to facilitate a better role and task adherence (in adults and children) both in relation to the meaning that they really have in everyone’s life (and therefore to personal self-realization) and to individual and social empowerment.

 

RiassuntoL’intento del contributo consiste nell’indagare e ‘leggere’, da un punto di vista pedagogico, i differenti ruoli e le pratiche di cura messe in atto quotidianamente dagli adulti, nei confronti dei bambini, sia nella sfera pubblica, sia in quella privata. Di qui, la riflessione pone in evidenza come l’educazione ai generi e l’educa­zio­ne permanente risultino essenziali, sin dalle prime età della vita, nel mettere a fuoco e nel facilitare una maggiore aderenza dei compiti e dei ruoli di adulti e bambini in relazione ai significati che essi rivestono nella vita concreta di ciascuno e, nondimeno, in relazione all’(auto)efficacia e autorealizzazione personale: nella doppia direzione di un empowerment e individuale e sociale.

 

Keywords – sustainable development goals, gender education, lifelong/lifewide learning, professions of caring, empowerment

 

Parole chiave – obiettivi globali di sviluppo sostenibile (SDGs), educazione ai generi e alle pari opportunità, lifelong/lifewide learning, professioni di cura, empowerment


Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.15160/2038-1034/1939

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.